Sabato 17 giugno – ore 14.30 – La prossimità in strada – Portico dei Servi, strada Maggiore 43

Giochi, arte e animazione

  • Grande gioco inclusivo a squadre. A cura della Cooperativa Accaparlante.
  • Dimostrazione di pugilato della Palestrina popolare. Esempio d’integrazione e prossimità, tra persone senza fissa dimora, richiedenti asilo, studenti universitari, residenti del quartiere Cirenaica. A cura della Cooperativa Società Dolce.
  • Il gioco delle banche. Gioco di ruolo, a cura di Banca Popolare Etica.
  • Terra Accogliente. Racconti di progetti, a cura della Cooperativa Arca di Noè e di CEFA.
  • Jama Rek. Esibizione di tamburi africani, jembe e di strumenti realizzati con materiali di recupero. A cura dei CAS della Cooperativa SolcoProssimo Imola.
  • Cercare l’In-visibile. Una caccia al tesoro fotografica seguendo le tracce di un migrante in-visibile nei luoghi della sua quotidianità. (Serve uno smartphone e la disponibilità a muoversi con le biciclette messe a disposizione). A cura della Cooperativa La piccola Carovana
  • Al di là del cancello. Riadattamento con tecnica di improvvisazione della fiaba sulla nascita dello Sghembo Festival. Regia di Daniela Osella. A cura del Coordinamento Artistico Sghembo Festival Torino.
  • Licenza poetica. I ragazzi della Comunità terapeutica San Giuseppe si improvvisano in “versi”. A cura di Associazione Papa Giovanni XXIII Rimini.
  • Cercando Pinocchio. Lettura ad alta voce con gli attori-burattinai, utenti del Dipartimento di Salute Mentale di Bologna. A cura dell’Associazione Arte e Salute Onlus.
  • “Se fuori piove…”. Un salto educativo nel mondo delle fiabe: travestimenti e trucca-bimbi per interpretare e registrare le voci delle fiabe classiche più belle. Laboratorio di storytelling. Vedi le informazioni su La fola dal sogn (La favola dal sogno)A cura di Cooperativa La Fraternità.
  • Youngle. Animazione digitale. A cura del Coordinamento Nazionale Youngle.
  • In Piazza dei Servi

Ore 16 / Sala dei Servi, Portico dei Servi 


Altri eventi

  • Ore 11 – 12.15 / Dynamo, via Indipendenza, 71/Z – Nella mia Città. Laboratorio di architettura partecipata, costruzione collettiva e movimento creativo per bambini e genitori, a cura di Pingelap. Iscrizione obbligatoria a: progettopingelap@gmail.com. (età 5-10 anni).
  • Ore 15 / Urban Center, piazza del Nettuno 3 – La Biblioteca dei Libri Viventi. Quando i racconti hanno un volto. La biblioteca dei libri viventi è una vera biblioteca fatta di persone che si rendono disponibili a raccontare le proprie esperienze e a confrontarsi con gli altri.  A cura di Anteas ER e di Volabo-Centro Servizi per il Volontariato.
  • Ore 16 / Spazi del Condominio Lambanda, via della Braina 7 – Il Quartierofono. Gli abitanti del Quartiere Santo Stefano si raccontano e si inventano delle storie, attraverso un gioco collettivo di immaginazioni e intuizioni (video installazione).

Ore 17.30 / Cortile dei Servi

Presentazione del libro Tutti.

Raccolta di racconti. Un prodotto collettivo della Biennale della Prossimità. A cura di Mario Flamigni.


Ore 18.30 / Cinema Rialto, via Rialto 19

Proiezione di “My name is Adil. Di Adil Azzab, Andrea Pellizzer, Magda Rezene. Il racconto di un viaggio dal Marocco a Milano. A seguire l’incontro con il regista Adil Azzab.