Iscriviti !

iscriviti come organizzazione

Iscriviti come persona fisica

noi-ci-siamo-già

INFORMAZIONI UTILI:

  • la quota di iscrizione per una organizzazione è pari ad euro 150 per le organizzazioni e 5 euro per le persone fisiche e deve essere versata con bonifico sul conto intestato a “Biennale di Prossimità” – IBAN IT51I0501802400000000233959; ricorda che non stai acquistando uno spazio in un evento fieristico, stai contribuendo a realizzare un evento in cui ti sarà richiesto di partecipare attivamente confrontandoti con altri, raccontando le tue esperienze migliori, ascoltando quelle degli altri. Tutto questo richiede, oltre ad un intenso impegno volontario dei promotori, di farsi carico di alcune spese che i partecipanti si suddividono attraverso questa quota. Il bilancio economico di questa iniziativa verrà rendicontato pubblicamente.
  • L’accesso a tutte le iniziative della Biennale della Prossimità è libero per tutti gli operatori e i cittadini; se però vuoi “metterci la faccia” e iscriverti alla Biennale della prossimità come persona fisica puoi farlo; la quota richiesta ai sostenitori persone fisiche è, come detto sopra, di almeno 5 euro, sempre da versarsi sul conto intestato a “Biennale di Prossimità” – IBAN IT51I0501802400000000233959.
  • nella procedura ti verrà richiesto di indicare i dati per rilasciarti una ricevuta, che ti verrà inviata a ricezione del bonifico;
  • Dopo avere fornito i dati obbligatori potrai inviare il modulo; riceverai una mail con cui potrai riaprire la compilazione e completarla successivamente;
  • nella procedura ti verrà richiesto anche di dare il consenso alla diffusione delle informazioni che ti verranno richieste non solo per le procedure di iscrizione, ma anche nei materiali informativi della Biennale della Prossimità e sui vari altri strumenti di diffusione dell’iniziativa che saranno via via prodotti (volantini, manifesti, app, ecc,); ti sarà richiesto anche di acconsentire a ricevere comunicazione a carattere informativo inerenti la Biennale della Prossimità e altre iniziative connesse, nonché a pubblicare foto, video e altri materiali su di te e sulla tua esperienza. Questo perché la Biennale della Prossimità si basa sulla condivisione di esperienze: se non condividiamo, non sarebbe Biennale della Prossimità. Per questo il consenso a questo tipo di trattamento dei dati è obbligatorio per procedere all’iscrizione;
  • gli iscritti entro il 28 febbraio 2017, potranno proporre delle iniziative specifiche che si candidano ad organizzare nell’ambito della Biennale (es. un incontro tematico, un torneo sportivo, …dei “contenitori”: tutti gli iscritti vi potranno partecipare). La valutazione della compatibilità della tua proposta con le altre iniziative della Biennale è fatta dal Gruppo dei promotori nazionali;
  • gli iscritti entro il 30 aprile, potranno prendere parte attiva alle iniziative in calendario e in particolare avere uno spazio dove raccontare la propria esperienza di prossimità. A questo proposito ricorda che non si tratta di presentare la tua organizzazione, ma di raccontare un’azione di prossimità che voi svolgere; e che puoi farlo non solo parlando ma anche con molti altri linguaggi (video, musica, letture, esperienze, danze, foto, cartelloni, laboratori, ecc.) che spesso risultano più caldi ed efficaci;
  • è comunque possibile iscriversi sino al 15 giugno ed essere comunque inseriti nelle forme di comunicazione online che raccoglieranno tutte le esperienze dei presenti alla Biennale della Prossimità.

Iscriversi è semplice:

scegli qui sotto se iscriverti come organizzazione o persona fisica e compila il modulo:

ti aspettiamo a Bologna dal 15 al 18 giugno 2017!

 

iscriviti come organizzazione

Iscriviti come persona fisica