Sabato 18 maggio, ore 14.30 – 17 

Animato dalla UIL.

 

Con l’aumento della popolazione anziana è imprescindibile confrontarsi con il rischio di solitudine e con la difficoltà dei servizi a rispondere a richieste crescenti. La prossimità è una delle risorse per affrontare tali sfide, puntando sulla valorizzazione degli anziani in ottica di invecchiamento attivo e sullo scambio intergenerazionale. Molte sono le esperienze che fanno leva sull’ascolto dei bisogni, il racconto, l’esperienza della manualità e la valorizzazione delle competenze.

PROGRAMMA

Interventi introduttivi:

  • Alleanza Italiana per l’ Invecchiamento attivo Michele Conversano Presidente Happyageing e Past President della Società Italiana di Igiene;
  • Promozione e  valorizzazione dell’invecchiamento attivo Tiziana Carella UIL Pensionati Puglia;
  • Presentazione esperienze significative di prossimità. Spazio in cui i partecipanti potranno presentare le diverse esperienze in tema di invecchiamento attivo e buone prassi per gli anziani;
  • Area di Scambio: un momento di confronto e dibattito per fare rete e mettere in rete le diverse esperienze

La facilitazione sarà a cura di Monica Golino UIL Taranto e  Serena Sebastio ADA