Venerdì 17 maggio, ore 15 – 17.30 

Animato da Consorzio Abele Lavoro e A.P.S. T.R.O.I.S.I. Project

Il workshop vuole essere un invito a riflettere su quelle esperienze rivolte al mondo del carcere con l’obiettivo di creare ponti di connessione. Si parlerà di carcere, ma soprattutto di quelle opportunità di interazione e di conoscenza tra il “Dentro” e il “Fuori”. La prossimità può superare i muri, costruire relazioni che vedono il carcere operare in favore del territorio, ed il territorio accogliere il carcere.

PROGRAMMA

  • Intervento introduttivoCostruttori di ponti tra il Dentro e il Fuori, Giovanna Longo Presidente Associazione “A Roma insieme” e Don Francesco Mitidieri   cappellano Casa Circondariale di Taranto .
  • Presentazione esperienze significative di prossimità.
  • Scambio: Attraverso metodologie generative e partecipative, si favorirà la messa in rete di risorse, criticità e idee di prossimità legate al mondo del carcere.

La facilitazione sarà a cura di Georges Tabacchi del Consorzio Abele Lavoro e Maria Teresa Liuzzi APS T.R.O.I.S.I. Project.